dicembre 22, 2006

"Oh oh oh... Buon Natale!"

BabboNatale è in difficoltà.
Il simpatico nonnetto di duecento e più anni saltellante e pacioccoso che regala doni, gioia e allegria a tutti i bimbi, inizia a perdere colpi: non ricorda più come si fanno gli auguri e come si dice il suo nome nelle varie lingue del mondo.
Il 24 dicembre, la notte della vigilia di Natale, è vicino e lui non può rischiare di rimanere muto dopo il suo grido di battaglia:"OH OH OHHH!"
Lancio un appello: telefonate, scrivete una mail, lasciate un commento, fate di tutto per aiutare il caro vecchietto che da anni si prodiga per la gioia e la serenità di tutti noi!
Scrivete come si dice BabboNatale e "Buon Natale!" nella vostra lingua così che possa urlarlo dalla sua bella slitta la notte di Natale dall'alto dei cieli.
M'impegno affinchè i vostri messaggi gli arrivino in fretta.
Buon lavoro e tanti tanti auguri a tutti e che quest'euforia natalizia non ci lasci una volta terminate le festività, ma che ci accompagni per molto molto tempo.
Un bacio! Ciao! SCRIVETE!!!!

2 commenti:

leciram ha detto...

Maligayang pasko at manigong bagong taon (Buon natale e felice anno nuovo) in filippino :)

Anonimo ha detto...

...Io sono italiana ma ho vissuto per un mese in Perù...per cui, Feliz Navidad!!! ;-) Siamo colleghe...spero di conoscerti presto..buenas nochesss! Lara